The news is by your side.

Emicrania: sempre piu’ pugliesi ne soffrono

19

Sono 480mila i pugliesi che soffrono di emicrania, una patologia sottovalutata anche da coloro che ne sono vittima e che quindi non ricorrono a cure adeguate. Quasi la metà degli italiani non conosce neanche la differenza fra mal di testa ed emicrania, particolare forma di mal di testa molto disabilitante. Da non sottovalutare i costi sociali della malattia. Una persona affetta da emicrania perde 1 o 2 giorni di lavoro al mese con una riduzione della produttività del 50-70%. Da una ricerca eurisko, risulta che solo il 16% si rivolge al neurologo e il 3% a un centro cefalee. I dati sono stati presentati a bari nel corso di una conferenza stampa, cui hanno partecipato il professor Paolo Lamberti, responsabile della clinica neurologica "Amaducci" di Bari, il dottor Sergio Genco e la dottoressa Maria Pia Prudenzano. L’emicrania colpisce il 12% della popolazione mondiale e solo in Italia ne soffrono 6 milioni di persone.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright