The news is by your side.

Calcio, impresa del Foggia con la capolista

20

 Il Foggia si riscatta pienamente dalla bruttissima prova col Marcianise battendo allo Zaccheria la capolista Arezzo. Una vittoria per 2-1 che ha il sapore di una vera e propria impresa per i ragazzi di Novelli capaci di sfoderare una grandissima prestazione tutta cuore, nonostante abbiano giocato tre quarti di gara in inferiorità numerica per l’espulsione per doppia ammonizione di Coletti al 23’ del primo tempo. Dopo 8’ minuti arriva il comunque meritato vantaggio del Foggia con un gran tiro di Del Core deviato da Terra che si insacca sotto l’incrocio. L’uomo in meno per i rossoneri, però, si fa sentire e l’Arezzo va vicino al pareggio già nel finale del primo tempo. Pareggio che arriva al 2’ della ripresa con il nuovo entrato Martinetti, che sfrutta a centro area un cross dell’ex Chianese. Il Foggia, però, in campo con un 4-4-1 (fuori Del Core per Troianiello che va a fare l’esterno di centrocampo con Mancino dall’altra parte) con il solo Salgado davanti non si sfilaccia e prova comunque ad attaccare: Zanetti di testa sfiora il gol dal calcio d’angolo, Miglietta per poco non fa autogol; dall’altra parte Bondi conclude di poco alto, mentre Cavagna impegna Bremec che si salva in angolo. Al 32’ gol annullato al Foggia: Troianiello crossa dal fondo per Salgado che insacca di testa, ma il guardalinee alza la bandierina in quanto la palla era già uscita fuori. Ma al 37’ arriva l’insperato gol vittoria dei rossoneri: azione di sfondamento centrale  condotta da Salgado e Mancino con quest’ultimo che si ritrova davanti a Marconato e lo batte con un destro sotto la traversa. A questo punto l’Arezzo prova il forcing finale, ma il Foggia tiene e porta a casa dei soffertissimi ma importantissimi 3 punti.

 

 

Marcatori: 31’ p.t. Del Core (F); 2’ s.t. Martinetti (A); 37’ s.t. Mancino (F).

Foggia (4-3-3): Bremec 7; Colombaretti 7, Zanetti 7, Lisuzzo 6.5, Pezzella 6; Pecchia 6.5, Coletti 5, D’Amico 7; Piccolo 6 (27’ p.t. Mancino 7), Salgado 7.5 (46’ s.t. Burzigotti s.v.), Del Core 7 (1’ s.t. Troianiello 6.5). (Coscia, Colomba, Mattioli, Germinale). All. Novelli.

 
Arezzo (4-4-2): Marconato 6; Bricca 6, Terra 5.5, Fanucci 5.5, Grillo 5 (26’ s.t. Cavagna 6); Bondi 6.5, Miglietta 6 (30’ s.t. Matute 5), Beati 5.5, Croce 6.5 (1’ s.t. Martinetti 6.5); Chianese 6, Baclet 5. (Lancini, Conte, Doga, Vigna). All. Cari.

 
Ammoniti: Coletti, Salgado (F); Beati, Baclet, Grillo, Martinetti, Cavagna (A).

 

Espulsi: Coletti al 23’ del p.t. per doppia ammonizione.

 

Angoli: 5-9.

(Il Grecale)


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright