The news is by your side.

Sportello informativo dell’assessorato all’Agricoltura della Provincia di Foggia

13

“Una grande occasione per contribuire allo sviluppo del sistema agricolo di Capitanata attraverso interventi tesi all’innovazione e all’ammodernamento di questo comparto”. Antonio Pepe, presidente della Provincia di Foggia, commenta così la grande ‘partita’ legata al Programma di Sviluppo Rurale 2007-2013. Per un settennio, imprese private ed Enti locali avranno infatti la possibilità di avere accesso a contributi comunitari – per un monte complessivo di 1.480.568.000 euro – destinati agli operatori di quello che rimane il settore trainante per l’economia della provincia di Foggia. In questo senso, l’Amministrazione provinciale ha deciso di essere accanto agli agricoltori e alle imprese, attraverso un’azione di informazione e di consulenza circa le caratteristiche del nuovo Programma di Sviluppo Rurale e le modalità di accesso ai finanziamenti. “Costruire un’agricoltura più competitiva – afferma il presidente della Provincia Antonio Pepe – è un passaggio fondamentale nell’ottica di trasformare la vocazione della provincia di Foggia in una grande opportunità di natura economica. Per raggiungere questo scopo è però necessario impegnarsi nella riorganizzazione del sistema agricolo attraverso l’efficienza produttiva, il miglioramento dei processi di crescita imprenditoriale, l’innovazione e la ricerca costante di nuovi sbocchi di mercato”.
“Intendiamo affiancare e sostenere questo segmento della nostra economia in maniera concreta – spiega l’assessore provinciale all’Agricoltura Savino Santarella – assumendo il ruolo di costante interfaccia di privati e pubbliche amministrazioni”. A tal fine l’assessorato all’Agricoltura ha deciso di istituire un vero e proprio sportello dedicato al ‘PSR’, ubicato nel locali della sede di via Telesforo, ma pronto a muoversi in maniera itinerante nei Comuni della Capitanata, dove saranno tenuti seminari formativi.
“Abbiamo invitato tutte le Amministrazioni comunali a fornirci la loro disponibilità – aggiunge Santarella – e possiamo dire di aver già ricevuto numerose adesioni, segno che la Provincia sta percorrendo la strada giusta”. Il primo seminario formativo è previsto per il prossimo 7 novembre a Celle San Vito. “Dal Comune più piccolo della Capitanata partirà la nostra azione di informazione e di sensibilizzazione rispetto a questa grande opportunità. La scelta di Celle San Vito rappresenta un chiaro segnale politico: quello di offrire un servizio agli operatori del sistema agricolo, in particolare a quella parte che avrebbe maggiori difficoltà ad approfondire questa complessa materia”, sottolinea l’assessore provinciale.
La nuova programmazione in ambito di sviluppo rurale è infatti finalizzata a sollecitare azioni di modernizzazione, innovazione ed ammodernamento. Essa si rivolge ad Enti pubblici, aziende di trasformazione e commercializzazione, imprenditori agricoli.
Proprio nell’ottica di sensibilizzare quanto più possibile gli operatori del comparto agricolo, la Provincia di Foggia ha previsto la pubblicazione di una ‘guida veloce’ al ‘PSR’ (che sarà distribuita nelle prossime settimane) e dedicato una sezione specifica all’interno del portale internet dell’Amministrazione. “E’ nostra intenzione – conclude Santarella – mettere in campo una struttura che divenga lo strumento per un approccio innovativo ed integrato alla materia, tanto nei seminari itineranti quanto nella quotidiana attività ‘a sportello’ ”.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright