The news is by your side.

LEGA PRO GIR. B – Il Foggia ci riprova dopo 40 anni

15

Quasi 40 anni. Tanto tempo è trascorso dall’ultimo colpo del Foggia al Curi. Esattamente il 19 aprile del 1970.


A quella data corrisponde l’ultimo dei 3 blitz rossoneri sul campo degli umbri. 1-0 finale. Era il Foggia di Maestrelli, che al termine di quella stagione staccò il visto per la massima serie.
Affonda le radici nella notte dei tempi, invece, il primo successo; sempre in B, stagione 1934/35.
Perugia-Foggia è sfida d’altri tempi. Gara quasi sempre giocata sui palcoscenici della cadetteria. Due volte addirittura nella massima serie. In totale sono 38 i precedenti in campionato tra le 2 formazioni, in un bilancio complessivo che vede proprio i rossoneri in vantaggio, forti di 15 successi, 11 pari e 12 sconfitte.
Un bilancio che cambia se riferito ai match giocati nella terra del tartufo e del cioccolato. Dove al Foggia quasi sempre è andata male: 11 le battute d’arresto, 6 i pari, appena 3 le vittorie ospiti.
Trent’anni fa, l’ultima sfida in serie A: coincisa con un tonfo dei rossoneri, battuti 3-1 in una calda domenica d’aprile che fece da preludio alla fine di un ciclo. Da allora, il Foggia, per ricalcare i campi della massima serie dovette attendere ben 13 lunghi anni.
L’ultimo precedente risale a 2 anni fa. 27 ottobre, si giocò di venerdì per esigenze televisive, con il Foggia capolista che risucì a tornare a casa con un punto prezioso e meritato. A rimediare allo svantaggio iniziale, ci pensò Mario Salgado, che dal dischetto ristabilì le sorti della contesa ed allungò l’imbattibilità della squadra guidata da Stefano Cuoghi.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright