The news is by your side.

Agguato a Vieste, ferito 43enne (2)

22

Stava consumando una birra quando è stato raggiunto da una raffica di proiettili che lo hanno gravemente ferito. Si tratta di Marino Solitro, viestano di 43 anni, già noto alle forze dell’ordine, raggiunto da tre colpi di pistola calibro 7.65 all’addome e agli arti superiori. Il fatto è accaduto davanti ad un ingrosso di bevande nei pressi del campo sportivo.  Stando a quanto ricostruito dai carabinieri Solitro era appena arrivato nei pressi del negozio di bevande, all’incrocio tra via Bari e via Taranto, improvvisamente sarebbe stato raggiunto da due o forse più persone a bordo un’autovettura, un’utilitaria di colore bianco, dalla quale sarebbero partiti i colpi di pistola, almeno 4 secondo le dichiarazioni dei presenti. L’uomo ha precedenti per spaccio di droga e qualche anno fa venne arrestato dalla Guardia di Finanza. Nella notte sono state ascoltate alcune persone vicine al mondo della spaccio; fino a questo momento la pista della droga sembrerebbe quella più accreditata. Dopo l’agguato il 43enne è stato trasportato alla Casa Sollievo della Sofferenza di San Giovanni Rotondo, dove è stato sottoposto ad un delicato intervento chirurgico. Ora è in prognosi riservata ma non è in pericolo di vita. Ai carabinieri non ha saputo fornire una spiegazione dell’accaduto.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright