The news is by your side.

AZIONE GIOVANI :“Vieste cantiere aperto

19

E’ sacrosanto e naturale che un’ Amministrazione Comunale pensi in grande. E’, quindi, giusto pensare alla costruzione di un aeroporto, anche perché chi oserebbe rifiutare una nuova infrastruttura? E’, però, sbagliato ingegnare l’ idea che si possano lasciare incompiute altre opere pubbliche, commissionate dai diversi enti locali, di importanza vitale, funzionali allo sviluppo economico e culturale della nostra comunità cittadina. Ci si riferisce all’ Omnisport, al Centro Direzionale di Baia di Campi ( ottimi i propositi, ma la sua non funzionalità ci spinge a chiedere se erano necessari calare inutilmente 54 mila metri cubi di cemento nel bel mezzo della natura ), alla piscina comunale coperta ( importante conquista politica dei Giovani viestani mediante il purtroppo decaduto Consiglio Comunale dei Ragazzi ), all’ ancora non progettata pista ciclabile, alle storie quasi finite del porto e del Cinema Adriatico, eccetera, eccetera. Ci si sofferma sulla querelle Omnisport: sembra, e soprattutto si spera considerato che non ci sono imminenti scadenze elettorali…, che con la Giunta Provinciale Pepe sia definitivamente terminata l’ era dell’ agire superficialmente e, soprattutto, l’ era dei proclami propagandistici ( di qualsiasi colore politico ) sul nulla. Infatti, è notizia recente che l’ Amministrazione Provinciale stia per approvare, completare e mettere in sicurezza il complesso sportivo, ed inserirà nel prossimo Piano Triennale delle opere pubbliche il rifacimento del campo da calcio, mai utilizzato, e lasciato in balia dell’ incuria e della mera apatia, nonostante, comunque, la Provincia spenda già 10 mila euro l’ anno per la sua ( non ) manutenzione. L’ incapacità di chi ha gestito i nostri enti locali in questi anni e le scadenze non rispettate, hanno arrecato danni a spese dei cittadini. Ci si rimbocchi le maniche e chi ha sbagliato paghi.
Il Presidente
Gaetano Zaffarano


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright