The news is by your side.

Promozione/ Aspettando il mercato di riparazione..l’Atletico Vieste vuol tornare a vincere fuori

17

Nel campionato di Promozione è in atto la prima fuga della capolista Audace Cerignola che ha aumentato ancora il suo vantaggio sulla inseguitrice Atletico Vieste, ben 5 i punti di distacco che potrebbero aumentare ancora domenica prossima, il calendario della 13^ giornata riserva Candela – Audace Cerignola e Canosa – Atletico Vieste. Campionato finito?..a Cerignola sono convinti tutti che i giochi sino fatti, lo stesso Zinfollino ha liquidato da tempo l’Atletico Vieste, e quell’unica sconfitta subita proprio contro il Vieste in maniera così netta, è stata salutare per il Cerignola mentre il Vieste si è illuso degli elogi. Il Cerignola alla settima giornata dopo la sconfitta per 3 – 1 col Vieste era distanziata di 3 punti, dalla ottava giornata alla dodicesima, il Vieste ha totalizzato solo 7 punti, il Cerignola invece ha fatto bottino pieno con 15 punti in 5 partite, una differenza di 8 punti che premia la grande reazione d’orgoglio dei ragazzi di Zinfollino…ma ora attenti a non imitare il Vieste!!!!
A Modugno si son visti segnali di ripresa su cui amplificare le speranze, Michele Mimmo dal canto suo preferisce vivere alla giornata e non disegnare il futuro, in settimana si è parlato molto dei rinforzi che arriveranno in casa Atletico Vieste, lo stesso patron Lorenzo Spina Diana ha dato il via libera precisando che i nuovi arrivi saranno tutti juniores di primo piano.
Al “Riccardo Spina” si è improvvisata una piccola “Coverciano”, tanti i provini sostenuti da questi giovani calciatori provenienti da ogni parte, una girandola di procuratori pronti al colpo di mercato, iniziative non sempre condivise da mister Mimmo che tace….e forse acconsente, le fregature della passata stagione tornano alla mente, e Michele Mimmo lo aveva “sentenziato”.
Matteo Azzarone non vuol sentir ragioni ed è pronto ad imporre a Michele Mimmo le scelte che la Società intende adottare, questo gran parlare del futuro contrasta molto col presente che per Michele Mimmo è tutt’altro che roseo, domenica contro il Canosa mancherà il giovane Di Iorio perché squalificato, chi giocherà al suo posto?
Antonio Masciullo ed Alessio Campaniello sono le uniche alternative possibili, ma dove giocheranno?…..altro nodo da sciogliere il duo Michele Gualano e Angelo Colella..chi tra i due giocherà?..domenica quindi non sarà affatto facile per la compagine viestana, il Canosa in casa vanta un ruolino di marcia per nulla entusiasmante, 3 vittorie e 3 pareggi con Ruvo, Apricena e Fortis Trani, appena 2 gol subiti in 6 partite interne, squadra che nel reparto difensivo vanta i migliori numeri, mentre il Vieste che vanta un attacco profilifico questa volta tornerà alla vittoria in trasferta?
                                                 Michele Mascia


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright