The news is by your side.

Maltempo, danni per forti libecciate in Puglia

20

Sono stati numerosissimi gli alberi, i cartelloni pubblicitari e i cornicioni caduti la notte scorsa per le forti raffiche di libeccio, spesso accompagnate da piogge, che hanno colpito tutta la Puglia. Le precipitazioni sono state più abbondanti nel foggiano e nel Salento.  Nella parte settentrionale della Puglia, soprattutto nella zona del nostro Gargano si sono avuti smottamenti con torrenti di fango che hanno reso difficoltosa, se non impraticabile, la transitabilità delle strade. Nel Salento le coste joniche sono state colpite da forti mareggiate che hanno allagato i lungomari e riempito d’acqua molte piccole imbarcazioni da pesca ancorate nei porti; alcune sono affondate. Nelle zone interne del barese, tra Putignano e le campagne che si estendono verso Alberobello, il forte vento ha sradicato anche alberi secolari. In mattinata il tempo è migliorato, non piove più e questo sta rendendo più agevole il lavoro di soccorso dei vigili del fuoco.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright