The news is by your side.

Forte vento: disagi in Capitanata

19

Un forte vento che spira da sud ovest ad una velocità di 30 chilometri orari, sta creando non pochi disagi in tutta la Capitanata. Da questa mattina centralini bollenti al comando dei Vigili del Fuoco di Foggia. Alle prime luci dell’alba di oggi la prima richiesta d’intervento: sulla strada Lucera -Troia, la SP 108, un uomo alla guida di un’utilitaria, a causa di una folata improvvisa, ha perso il controllo del suo mezzo finendo fuori strada. Provvidenziale l’intervento dei Vigili del Fuoco che hanno tratto in salvo l’uomo che stava rischiando di finire in una scarpata. Stessa scena sulla Lucera-San Severo dove un autotrasportatore è finito fuori strada con il suo furgone. Anche in questo caso la causa del sinistro è da attribuire al forte vento. Tantissimi gli alberi abbattuti e i rami spezzati dalle raffiche, soprattutto lungo la statale 90, in località Giardinetto. Tragedia sfiorata a Foggia, in via Martiri di via Fani, nei pressi dell’ospedale, dove un albero è caduto su di un’autovettura in sosta. Fortunatamente in quel momento nessuno si trovava all’interno dell’abitacolo. Gli esperti fanno sapere che il peggio deve ancora arrivare. Nel pomeriggio, a partire dalle ore 15 e fino alle 21, su tutta la Provincia soffieranno venti che raggiungeranno anche i 60-70 chilometri orari, con punte intorno ai 90. L’unica consolazione è che stiamo parlando di venti tiepidi che soffiano da sud ovest e che hanno portato un improvviso innalzamento delle temperature con una minima che, alle 13 di oggi, ha toccato i 17 gradi.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright