The news is by your side.

Seconda Categoria/ VIESTESE  –  CARAPELLE : 2 – 0

23

La Viestese  batte il quotato Carapelle e mantiene così sempre  ad un punto il distacco dalla capolista Nuova Daunia, allungando a sei  il suo score di vittorie consecutive. Alla vigilia si pronosticava una gara difficile per il team "orange", infatti cosi’ e’ stato, in campo si e’ lottato su ogni pallone.  Un primo tempo dove le squadre si sono praticamente equivalse, termina  0 a 0, con portieri  poco impegnati. L’unica nota dolente e’ stata la scarsa  conduzione di gara dell’arbitro che sorvolava su parecchi interventi del Carapelle, ma puniva in modo eccessivo i giocatori della squadra locale. La partita non e’ stata cattiva. La ripresa vede la Viestese  decisamente alla ricerca del gol, che arrivava al 65° con una bella azione del nuovo entrato Valentini, un suo tiro ribattuto dalla difesa veviva ribattuto in rete dal pronto Palumbo, ben appostato, siglava così la rete del meritato vantaggio. Il Carapelle non restava a guardare, si faceva pericoloso in diverse occasioni, ma l’imprecisione dei suoi attaccanti e la grande bravura del portiere Vescera (oggi insuperabile) con tutta la difesa locale, non gli permetteva di agguantare il pareggio che pure avrebbe meritato. Cosi’ all’ 86° e’ Albu trovava il jolly. Vedeva il portiere fuori dai pali e lo uccellava con uno splendido pallonetto da 40 metri, chiudendo cosi’ definitivamente le ostilita’ e mandando in visibilio l’infreddolito pubblico del R. Spina. Pubblico che nelle precedenti partite della Viestese aveva dimostrato scetticismo nei confronti della seconda squadra viestana.
 
Viestese : Vescera, Carretto, Desimio, D’Aprile, Mastrangelo, Biscotti, Iannone (Valentini), Albu, Palumbo, Ranieri, Vecera M.
A disp.: Pote’, D’Errico, Tatalo, Esposto,Vieste, Cariglia.                         All. : D’Accia Giuseppe.
 
Arbitro .: Curiale  di Foggia
 
Reti : Al  65° Palumbo, al  86°  Albu.
                                                                                           Dell’Aquila  Francesco


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright