The news is by your side.

Aumenti acqua, l’Ato dice no

16

Assenti la Regione Puglia e l’azienda Acquedotto Pugliese, il convegno organizzato dal Pd sui temi dell’acqua è stato privato dei suoi interlocutori naturali. Quasi un monologo quello del Partito democratico che però ha riservato spunti sui temi del giorno, compresa la richiesta di Aqp all’Ato di aumentare la tariffa da 1.36 a 1.39 euro a metro cubo. «Alla richiesta dell’Acquedotto – ha spiegato il presidente dell’Ato, nonché sindaco di Andria del Pd, Vincenzo Zaccaro – non possiamo che rispondere no. Per dare il via libera a un nuovo aumento della tariffa dovremo valutare l’attuazione degli investimenti», Il segretario regionale del Pd e sindaco di Bari, Michele Emiliano, ha rivendicato un ruolo del partito nelle scelte strategiche dell’Acquedotto: «Senza Vendola non si fa niente, ma vogliamo collaborare».


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright