The news is by your side.

Regione Puglia, incontri per Piano paesaggistico territoriale

19

La Regione Puglia fa un ulteriore passo verso l’adozione del Piano paesaggistico territoriale, aprendo la sua costruzione alla partecipazione sociale. Per questo, sono state convocate tre conferenze d’Area – domani nel Convento di Santa Margherita ad Altamura (Bari), venerdì 12 nel Castello di Acaya a Vernole (Lecce) e lunedì 15 nel Teatro Comunale di Lucera (Foggia) – che gli assessori regionali Angela Barbanente, Enzo Russo e Massimo Ostillio, hanno illustrato oggi a Bari.  Le conferenze, in cui sarà presentato l’Atlante del patrimonio dei Paesaggi della Puglia, saranno accompagnate da una mostra della cartografia del piano e dei progetti sperimentali attivati. Nelle Conferenze – ha spiegato Barbanente – si discuterà dello sviluppo fondato sulla qualità dell’ambiente e del paesaggio e sulle buone pratiche necessarie a realizzarlo. Il tutto ‘con un intento culturale e non solo normativo’, ha spiegato il coordinatore scientifico del Piano, Alberto Magnaghi, docente dell’Università di Firenze. I principali obiettivi del Piano (stabiliti nel Documento programmatico del settembre 2007) sono: uno sviluppo locale autosostenibile, fondato sul riconoscimento e la valorizzazione dell’identità dei luoghi, mediante lo sviluppo della società locale; la conquista di parola degli abitanti sulle capacità di plasmare il proprio ambiente di vita e di relazione, attraverso una crescita della coscienza di luogo.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright