The news is by your side.

Premio Saccia 2008 anche al viestano Berardino Sicuro

22

 

“Il futuro del turismo garganico dipende dai giovani”, con questa convinzione il comitato promotore del premio “Antonio SACCIA- Il Gargano che lavora” ha istituito anche per questa edizione, 10 borse di studio assegnate agli alunni delle classi quinte degli istituti superiori del Gargano.

Ai vincitori, nel corso della cerimonia che si stà svolgendo, nell’auditorium “L. Fazzini” di Vieste, verrà consegnato un “personal computer” portatile , una pergamena , e verrà offerta la possibilità di effettuare uno “stage estivo” in una struttura del “Gruppo Saccia”.

Tra i premiati nella sezione imprese/imprenditori il giovane e dinamico imprenditore viestano Berardino Sicuro, fondatore e patron dell’impresa forniture alberghiere-Plasticart. Sicuro è anche presidente del consiglio di amministrazione di Mediando la srl che gestisce la nostra emittente e soprattutto affabile, silenzioso e instancabile animatore d’iniziative a sfondo umanitario. Premio per la sezione cultura, al prof. Piero GIANNINI, nativo di Molfetta (Ba) e peschiciano d’adozione le cui opere sono inserite nei cataloghi di «narrativa per la scuola» di vari editori italiani, oggi direttore editoriale di "new punto di stella", periodico d’informazione del Gargano (www.puntodistella.it). Premiato anche Gaetano Berthoud, presidente dell’Associazione "Io sono garganico".

A = SEZIONE CULTURA-PROFESSIONI-SOCIALE – padre Leonardo Triggiani (missionario), San Giovanni Rotondo – prof. Piero Giannini (giornalista), Peschici
 
B = SEZIONE IMPRESE E/O IMPRENDITORI – sig. Nicola Mitrione (servizi all’agricoltura-Agricola 2000), Carpino – sig. Agostino Triggiani (distribuzione alimentare-Cedisur), Ischitella – sig. Francesco Marrucchelli (impresa di costruzioni), Cagnano V. – sig. Gaetano Berthoud (editore “Tuttogargano”), Vico del G. – avv. Alfredo Ricucci (azienda agricola), Rodi G. – sig. Berardino Sicuro (forniture alberghiere-Plasticart), Vieste – sig. Arturo Santoro (imprenditore turistico), Isole Tremiti.
 
C = ALLA MEMORIA – Rocco Draicchio (fondatore del “Carpino Folk Festival”), Carpino.
 

D = PREMIO SPECIALE "IL BELVEDERE" – mar.llo Nicola Sgherzi, Vico del G.
 


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright