The news is by your side.

Promozione: finito il girone d’andata

21
Vola l’Audace Cerignola mentre l’Atletico Vieste, sconfitto a Barletta, vede a rischio anche l’accesso ai play-off

38 punti sui 45 disponibili, 37 gol fatti (attacco più prolifico del campionato) e 13 subiti: queste le mirabolanti cifre che hanno permesso all’Audace Cerignola di arrivare al giro di boa nettamente in testa al girone A del campionato regionale di Promozione, con ben 8 lunghezze di vantaggio sul resto delle partecipanti. A metà campionato e nonostante le assenze per infortunio di giocatori importanti (su tutte, il bomber Michele Ciccone) sembra scontato pronosticare che l’armata comandata dal mister Zinfollino sarà nella medesima posizione al termine del campionato.

Alle sue spalle, sorprende la seconda posizione dell’Europa Grumese; la matricola di Grumo Appula ha chiuso il girone di andata battendo per 3 a 0 la Polimnia Calcio.
Nonostante la scarsa propensione alla segnatura (solo 16 gol), il Real Barletta arriva al giro di boa al terzo posto anche grazie alla vittoria odierna (1-0) ai danni dell’Atletico Vieste.

La squadra di Michele Mimmo, con un solo piede nella zona play-off, è stata sopravanzata dal Soccer Modugno e raggiunta dalla Fortis Trani, al sesto risultato utile consecutivo.

Sandro Siena


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright