The news is by your side.

Saldi in Puglia al via dal 3 gennaio

18

Clima di incertezza alla vigilia dei saldi secondo Telefono Blu Sos Consumatori si profila una debacle intorno al 20% e in Puglia di almeno il 19%. L’intenzione media di spesa, secondo l’associazione, è di poco superiore (come dato medio ) ai 280 euro, al Nord sarà di 350, nel sud 250 e nel centro di 300, ma si potranno registrare fenomeni a macchia di leopardo in base agli sconti e al pregio delle merci. I saldi iniziano il 3 gennaio come in buona parte di Italia con aperte anche nei festivi. Dei milioni di euro previsti in Puglia, sempre secondo Telefono Blu Consumatori, ne verranno spesi presumibilmente 180 milioni (-20 milioni ), con intenzione di spesa media di 250 euro. Bari insieme ad Andria Barletta da sola gestirà un terzo di questa ricchezza. Seguono Foggia con il 18%, poi Taranto 18%, Lecce 17% e Brindisi con il 13%.
È da sottolineare che due centralini 080 2047836 e 0832 1790937 sono disponibili per la tutela dei consumatori pugliesi in caso di truffe e raggiri.
Lo scorso anno sono state 150 le denunce con in testa Bari con 70 seguita da Lecce con 40. Le denunce più rilevanti sono state 145 (in testa Bari e Lecce e Taranto) sono per la merce che non riporta correttamente il prezzo, la mancata accettazione di carte di credito e bancomat e per mancato cambio di merce.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright