The news is by your side.

Anche in Capitanata al via le misure antiscippo di Poste Italiane

20

Per ostacolare l’azione degli scippatori che prendono di mira i pensionati all’uscita degli uffici postali, Poste Italiane propone anche in Capitanata un conto corrente che consente di accreditare l’intero importo della pensione senza più il trasferimento del denaro in tasca o nella borsetta. L’iniziativa che prende il nome di "Pensionati accreditati" interessa 67mila utenti che mensilmente ricevono il vitalizio nei 92 uffici postali dell’intera provincia. Il servizio – informa in una nota Poste Italiane – consente di ricevere il denaro versato automaticamente e senza costi sul conto corrente Banco Posta o sul libretto di risparmio sin dal primo giorno del mese. Il tasso d’interesse applicato è del 2.20% lordo. I titolari che accreditano la propria pensione potranno ritirare il denaro in contante in tutti i 14mila uffici postali e presso gli sportelli automatici Postamat di Poste Italiane senza costi aggiuntivi. La pensione prelevata negli uffici postali o agli sportelli automatici è coperta, infine, nelle due ore successive da un’assicurazione contro il furto fino ad un massimo di 516,46 euro.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright