The news is by your side.

Vico/ Da Luigi Damiani al Reverendo Frate Eduardo

19

Reverendo Frate Eduardo,
-a seguito della Sua iniziativa tesa a stimolare e sensibilizzare la città e gli amministratori sulle tematiche di San Menaio, attraverso una lettera aperta affissa alla vigilia di Natale nell’intero paese, compreso chiese e attività commerciali; – confidando  in uno spirito costruttivo di tale iniziativa;
– ritenendo, come Lei stesso asserisce, che anche un parroco può e deve svolgere questo ruolo   “sensibilizzante”,
– interpretando la volontà dell’intera amministrazione, che mi onoro di rappresentare,

SONO A CHIEDERLE

di poter svolgere nella Chiesa di San Francesco, sede della Sua parrocchia di  Sant’Antonio, da Lei definita “unico punto di riferimento e di aggregazione” di San Menaio, i lavori di un prossimo consiglio comunale, con all’ordine del giorno una discussione sulle problematiche di San Menaio e su come possano essere  affrontate.
    La proposta vuole anche testimoniare la sensibilità e l’attenzione che questa amministrazione, insediatasi a giugno 2007, nutre per San Menaio.
  In attesa di un  Suo, si spera favorevole, riscontro, dichiaro la disponibilità di concordare con Lei la data e l’orario del Consiglio Comunale da trasmettere al Presidente dello stesso per la convocazione ufficiale.
    Colgo l’occasione per porgere a Lei e all’intera comunità francescana cordiali saluti.

                                   

                                                                                                           IL SINDACO
                                                                                                          Luigi Damiani


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright