The news is by your side.

Zeman torna ad allenare il Foggia….al cinema

16

Maglione rosso a collo alto, giubbotto ed una sigaretta spenta tra le dita. Ha appena finito di girare alcune scene del cortometraggio di prossima uscita, prodotto dalla showlab e che verrà presentato in anteprima tra il 19 e il 22 febbraio prossimi alla Bit di Milano.  Zeman torna nel suo tempio, non dribbla le telecamere e si ferma anche per rispondere, laconicamente, bisbigliando ad alcune domande. Non perdiamo tempo, gli chiediamo subito, se sarà possibile rivederlo da queste parte: ‘Come vedete- risponde con una battuta- da queste parti ci torno spesso….Mi piace tornare per partecipare a queste iniziative’. Immagini rubacchiate da uno strano pomeriggio foggiano. Un altro, l’ennesimo amarcord, di una stroia, quella di Zemanlandia che ora vivrà anche sul grande schermo. Protagonisti di quella storia furono pure Peppino Pavone, Franco Altamura…tutti presenti per il revival. Con lo sguardo al passato, con la convinzione che un’altra Zemanlandia non può esserci. ‘Non credo ci siano i presupposti- dice il boemo- per ricostruire una cosa del genere. Difficile riprodurre quel gruppo e quella società’. Zeman si allontana nel buio, in macchina con mister Novelli. Del quale pensa così: ‘Anche se il Foggia ora non è al meglio, io credo sia un ragazzo serio, che lavora e che è capace di far giocare bene la sua squadra’. Poi ‘Sdengo’ se ne va…l’appuntamento è sul grande schermo…


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright