The news is by your side.

Foggia: aeroporto abbandonato?

21

I dati sul numero dei passeggeri che partono ed arrivano al "Gino Lisa" di Foggia, sono più che confortanti. O, almeno questo è quanto pensa Aeroporti Puglia. Eppure , lo scalo Dauno appare ancora come un aeroporto abbandonato e trascurato. Il gran numero di cani randagi la dice lunga. Alcuni investimenti sono stati fatti ma mancano servizi che gli utenti ritengono necessari.
Molti lamentano la mancanza di un bar ( i distributori automatici sono l’unico punto ristoro per bevande e cibo), manca un’edicola ma , soprattutto, mancano collegamenti con la città.
Mesi fa, l’assessorato provinciale al Turismo, provò a intensificare le corse urbane ed extraurbane ma senza i risultati sperati. L’Ataf (l’azienda dei trasporti urbani) non ha fondi per aumentare il numero delle corse . Irrealizzabili, sempre per motivi economici, anche i collegamenti con le navette. In cantiere c’è anche il progetto di attivare voli charter. Si pensa al futuro guardando poco al presente. Per l’avvocato Roberto Marzano presidente dell’associazione Assolisa, l’aeroporto foggiano è trascurato soprattutto dal comune che non sfrutta una grande potenzialità.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright