The news is by your side.

Provinciale Giovanissimi/ Nuova Gioventù Vieste – Squadra del Cuore Rodi Garganico 0–0

17

Uno zero a zero, che forse, non soddisfa nessuna delle due contendenti, ma che, al tempo stesso, potrebbe contentarle entrambe se è sempre valido il detto che “ le partite che non si possono vincere è sempre meglio non perderle (il ricordo va alla partita con il Carpino) “. Tuttavia, se si vanno a considerare le occasioni macroscopiche che avrebbero potuto garantire la vittoria al fischio finale, la squadra che deve maggiormente rimproverarsi, per non averlo fatto, è certamente la Nuova Gioventù.
 L’undici di mister Palumbo è mancato proprio nei momenti topici della gara. Vedasi le tante occasioni mandate letteralmente alle ortiche da Sicuro e Zillo. Il portiere ospite, dal canto suo, salva il risultato in più di un’occasione trovandosi la palla, miracolosamente, tra le mani, facendo sfumare i sogni di vittoria dei ragazzi locali che avrebbero, certamente meritato i tre punti. Dagli ospiti ci si aspettava di più, l’unica occasione serie. Si registra al 25’ della ripresa su palla inattiva, che Grima blocca con sicurezza.

Nuova Gioventù:
Grima, Fusillo, Corso, Curatolo, Fezga, Prencipe, Scala A., Scala S., Troiano Zillo, Sicuro, Quitadamo, Coco, Cariglia all. Vincenzo Palumbo


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright