The news is by your side.

Peschici/ Le prossime saranno 14 settimane piene di cinema

23

Il Gargano riscopre il cinema. Da due anni, a Vico del Gargano, l’amministrazione comunale organizza la “stagione cinematografica” che continua a riscuotere consensi e a far registrare presenze. Ora a seguire l’esempio di Vico c’è l’amministrazione di Peschici che, su iniziativa degli assessori alla cultura, Leonardo Di Miscia, e al turismo, Vincenzo De Nittis, a partire da sabato prossimo, ha in programmazione una serie di proiezioni cinematografiche. Saranno riproposte quelle pellicole che hanno fatto, come suol dirsi, la “storia” del cinema italiano. Per il momento, i film saranno proiettati nell’atrio dell’edificio della Scuola primaria, a costo zero per gli spettatori, ma non è detto che, più in là, non si possa realizzare una struttura polivalente: cinema e sala convegni. La rassegna – spiegano gli
organizzatori – proporrà titoli che affrontano tematiche che possano accomunare interesse sia dei giovani che degli adulti, come “Lezioni di piano”, film del 1993 della neozelandese regista Jane Champion, che tratta in modo sottile il tema del silenzio, o “Rain Man”, capofila dei film sul tema dell’handicap.
La curiosità dei più giovani sarà senz’altro sollecitata da un titolo come “Fuga dalla scuola media”, ma in quattordici settimane di appuntamenti, dal 17 gennaio al 2 maggio, ogni sabato alle 19, si avrà modo di apprezzare la visione e i commenti che questi film non mancheranno di suscitare.
In programmazione anche “I Vitelloni” e “La strada” di Fellini, “Il posto delle fragole” di Bergman, il notissimo “L’uomo senza volto” (1993), con la star australiana Mel Gibson, alla sua prima regia.  Il discusso e osannato autore de “La passione di Cristo” (2004), uno dei più acclamati successi della storia del cinema, ha tratto questo film da un romanzo di Isabelle Holland. Contributi della biblioteca comunale e di un pool di amici della Biblioteca costituitosi in gruppo di studio: “La Piccola Università dei ragazzi”.

Francesco Mastropaolo


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright