The news is by your side.

Vieste – PORTO TURISTICO, IL COMUNE OPTA PER UNA NUOVA SELEZIONE E NON L’ANNULLAMENTO DELLA GARA

21

 

Dopo la recente sentenza del Tar per il porto turistico, la Giunta comunale ha scelto il percorso da seguire. L’Ammnistrazione comunale aveva dato incarico al legale del Comune, avv. Michele Fusillo, di esprimere un parere su quella sentenza, ovvero quale interpretazione trarne: annullamento della gara d’appalto o solo della procedura di selezione fra i soggetti partecipanti. 

   

 

Il legale si è espresso nelle scorse ore sostenendo la seconda tesi interpretativa. Così la Giunta comunale ha messo a punto ed approvato una delibera che  dà indicazione all’Aurora Porto Turistico di Vieste SpA, società concessionaria dell’infrastruttura, per attuare una nuova procedura di selezione fra i due raggruppameti partecipanti, quello guidato dalla Cidonio Spa e quello capeggiato dalla Cala dei Medici srl. Questo si tradurrà in pratica in una valutazione dei requisiti di ammissione alla luce però della sentenza del Tar Puglia. Questo porterà all’esclusione del raggruppamento della Cidonio SpA per carenza negli stessi ed alla conseguente aggiudicazione della gara all’altro soggetto rimasto, il gruppo guidato dalla Cala dei Medici srl? Sul tutto poi peserà comunque l’attesa dell’esito del ricorso al Consiglio di Stato che la Cidonio SpA, come anticipato ai microfoni di Ondaradio dall’avv.Pellegrino legale dell’azienda, andrà ad attivare. Ora i viestani vedranno davvero ripartire i lavori per il porto turistico?


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright