The news is by your side.

Campionato di Seconda Categoria/ Poggio Imperiale – Viestese : 2 – 0

21

Continua la serie negativa della  Viestese, dove nelle ultime sei partite ha ottenuto solo un pareggio, male hanno fatto solo le ultime due in classifica, cioe’ Elce Deliceto e Orsara. Questa inversione di tendenza rispetto alla prima parte di campionato
e’ dovuta soprattutto alle numerose assenze dei giocatori per infortuni vari e squalifiche, avendo gia’ una rosa molto ristretta, infatti contro il Poggio I. mancavano ben 7 giocatori per infortunio e 2  per squalifica. Anche questa ennesima sconfitta poteva essere evitata, poiche’ il Poggio I. non merita affatto  l’attuale terzo posto in classifica. Nella prima mezz’ora di gioco ci sono state occasioni  sciupate da entrambi le parti, poi al 32′ Merlino con un colpo di testa fortunoso che colpisce prima il palo e poi entra dentro, porta in vantaggio il Poggio I. Al 40′ un grande intervento del portiere Vescera che respinge in angolo evitando il raddoppio per i padroni di casa. Al 46′  e’ D’Errico a sfiorare il pareggio, ma arriva in ritardo alla battuta di testa in rete, al 60′ e’ ancora il Poggio I. a sfiorare il raddoppio ma Vescera fa buona guardia e manda in angolo, al 75′  Troia subisce  fallo, ma l’arbitro fa continuare e Romano sigla il raddoppio per i padroni di casa. Al 85′  ancora D’Errico che colpisce la traversa, la palla rimbalza all’interno della linea bianca di porta, ma l’arbitro non convalida la rete. Domenica al R. Spina alle ore 15,00, ci sara’ un’altra gara difficile per i ragazzi della Viestese contro l’Ortanova che viaggia nelle prime posizioni di classifica.
 
Viestese : Vescera, Cariglia, Esposto, De simio G.( Vieste ), Mastrangelo, Biscotti, Troia, Innangi, Palumbo,
D’Aprile, D’Errico.     All.  D’ Accia  Giuseppe.
 
Arbitro : Loporchio di Foggia.
Reti : Al  32′ e 75′ Poggio I.
                                                                                                   Francesco Dell’Aquila


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright