The news is by your side.

Carpino/ Guasto alla tubazione tre paesi a “secco”

18

Improvviso stop all’erogazione di acqua nelle abitazioni di alcune comunità del Gargano Nord, da Carpino – dove è avvenuta la ‘rottura” di una tubazione – a Vieste, passando per Rodi e Peschici. Il ripristino dell’erogazione, che era previsto nella mattinata di ieri, è slittato “a data da destinarsi”.
Dopo che è stata riparata la rottura della tubazione, l’erogazione dell’acqua, per motivi che i tecnici non hanno saputo piegare, si è bloccata a San Menaio, consentendo così, il ritorno alla normalità solo per Carpino e Rodi. Tra le ipotesi, quella di una bolla d’aria che ostruisce il normale deflusso. Nel giro di poco più di un mese, alcuni centri del Gargano settentrionale sono rimasti a secco, a causa di un’improvvisa interruzione del servizio. L’ultima, in ordine di tempo, a Vico, il giorno di Capodanno che ha colpito, in modo particolare quanti hanno l’abitazione nella parte più alta del paese. Penalizzati i residenti, ma anche i numerosi turisti che avevano scelto Vico per un periodo di vacanza. Il sindaco, Luigi Damiani, informò il prefetto, Antonio Nunziante, e inviò una dura nota alla dirigenza dell’Acquedotto pugliese chiedendo di conoscere non solo le cause dell’interruzione del servizio, ma gli interventi programmati al fine di evitare il ripetersi dell’inconveniente. Quello di Capodanno è stato uno dei tanti episodi di una lunga serie che, in più momenti, ha creato non pochi problemi. Se non sono prevedibili possibili interruzioni potrebbe essere comprensibile, ma ciò che preoccupa è che l’ennesimo guasto non è una eccezione. Se poi pensiamo all’estate, allorchè sul Gargano si concentra la presenza di centinaia di migliaia di turisti, la mancanza di acqua sarebbe una sorta di calamità, con forti ripercussioni sull’immagine turistica del promontorio. E non sono stati predisposti quegli interventi che, in caso di rotture di condotte o delle pompe di sollevamento, consentano, comunque, di garantire un servizio, seppure ridotto, alla popolazione.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright