The news is by your side.

Vieste/ Emergenza rifiuti il PD chiederà la convocazione di un Consiglio comunale

16

“E’ trascorsa più di una settimana dalla riunione istituzionale sull’emergenza rifiuti in Capitanata e l’Amministrazione comunale di Vieste non ha ancora presentato alcun progetto per l’utilizzo degli spazi residui della discarica”. È molto preoccupato il capogruppo del PD in Consiglio comunale Aldo Ragni, il quale fa rilevare che a fine mese la discarica viestana – “una vera e propria bomba ecologica mal gestita in tutti questi anni” – non potrà più ricevere “un solo chilo di rifiuti, se non si adottano provvedimenti urgenti”.  “È questa una vicenda che avremmo potuto affrontare per tempo se la Sindaca Nobile non avesse ritardato la costituzione dell’ATO solo perché preoccupata della sua poltrona da Presidente del consorzio”.
La Provincia di Foggia, al tavolo istituzionale, ha garantito al progetto viestano una corsia privilegiata per l’autorizzazione, “mi rivolgo pubblicamente all’Amministrazione Provinciale ed a quella Regionale per sollecitare un intervento istituzionale che scongiuri l’emergenza in prossimità dell’apertura della stagione estiva”.
“Considerata la rilevanza sociale ed ambientale del tema – conclude Ragni – il gruppo consiliare del Partito Democratico si farà promotore della richiesta di convocazione di una seduta monotematica del Consiglio comunale, per consentire una discussione finalmente approfondita e partecipata”.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright