The news is by your side.

JUVE STABIA – FOGGIA 2-3

22

Prima vittoria esterna degli uomini di Novelli dopo una gara molto sofferta. Una gara che si era messa subito male con Capparella che dopo 8 minuti portava in vantaggio i padroni di casa complice un’indecisione di Colombaretti. Gli uomini di Novelli non ci stanno e prima pareggiano i conti al 27° con un eurogol su punizione di Piccolo e poi si portano in vantaggio al 31° con Colombaretti che spinge in rete una respinta di Brunner su tiro di Troianiello. Nella ripresa è sempre il Foggia a macinare gioco. Al 68° Juve Stabia in 10 uomini. Troianiello salta Brunner che fuori area stoppa il pallone con le mani. Un minuto dopo è Colombaretti servito da Mancino a firmare la sua personale doppietta. Sterile la reazione dei padroni di casa che solo all’84° trovano il gol con Capparella direttamente su calcio di punizione (non esente da colpe Brunner). Non succede più nulla fino al triplice fischio finale che sancisce la prima vittoria esterna stagionale dei satanelli.

FORMAZIONI

Juve stabia: Brunner, Maury, D´Ambrosio, Stentardo, Rinaldi, Marino, Capparella, Vicedomini, Biancolino, Grieco, Peluso

A disp: Della Corte, Geraldi, Ametrano, Radi, Mineo, Cristea, Gaeta
All. Bonetti

U.S. Foggia: Bremec, Pedrelli, Colombaretti, Velardi, Zanetti, Lisuzzo, Troianiello, Mancino, Germinale, Piccolo, D´Amico

A disp: 12 Milan, D´Andrea, Burzigotti, Posillipo, Colomba, Agostinone, Malonga

All: Novelli


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright