The news is by your side.

Formaggi e salumi tra la muffa: sigilli dei Nas in due depositi di Mattinata

22

Salumi, formaggi, pane e pasta accatastati in due depositi tra escrementi di topi e scarafaggi. E’ quanto hanno scoperto a Mattinata i carabinieri del Nas – Nucleo antisofisticazione di Bari -nel corso di una serie di controlli disposti su tutto il territorio nazionale dal Comando per la Tutela della Salute.  Circa 6mila i chilogrammi di generi alimentari sequestrati dai militari. Il materiale, tra cui anche bevande, vegetali in scatola, insaccati ricoperti di muffa e prodotti da forno, erano stipati in due depositi fatiscenti e comunicanti tra di loro della grandezza di circa 100 metri quadrati. Gli stessi sono adiacenti ad un supermercato, dove ora sono in corso accertamenti per verificare se parte dei prodotti alimentari sia finita sugli scaffali. Fortunatamente, i controlli effettuati fino a questo momento hanno dato esito negativo. Il titolare dell’esercizio commerciale è stato denunciato a piede libero, così come l’autorità sanitaria ha disposto l’immediata chiusura dei due depositi. Discorso diverso per il punto vendita regolarmente munito delle previste autorizzazioni. Inoltre durante il blitz i militari hanno anche accertato la presenza di prodotti scaduti da oltre 6 anni. Il valore della merce sequestrata è stato stimato intorno ai 170mila euro. Dei fatti sono stati informati i veterinari e il personale della Asl che deciderà sul futuro dei generi alimentari. Due le ipotesi al vaglio, la distruzione o l’utilizzo di parte di essi nella zootecnia


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright