The news is by your side.

Campionato Provinciale Giovanissimi/ Marconi Ischitella – Nuova Gioventù Vieste 2 – 4

21

 La Nuova Gioventù, continua nella sua marcia inarrestabile. A farne le spese è l’Ischitella, scesa in campo, con una squadra infarcita di giovani di belle speranze, che nonostante la buona volontà, nulla hanno potuto contro la compagine guidata da Mister Palumbo. I due tecnici non vogliono sbagliare nelle scelte ed entrambi schierano formazione e modulo tipico alle squadre.  La gara comincia subito in discesa per la Nuova Gioventù, che dopo trenta secondi, si trova già in vantaggio. Zillo lavora una bella palla sulla sinistra mettendo al centro un pallone sul quale Sicuro non può arrivare, ma alle sue spalle arriva Antonio Scala, che con un perfetto diagonale dal vertice destro dell’area di rigore, trafigge il portiere avversario. Il vantaggio immediato della Nuova Gioventù, fa sì che la squadra di Palumbo, giochi con molta tranquillità, senza che l’Ischitella, possa rendersi pericoloso. L’unica insidia per la porta di Grima, arriva al 7′ quando un colpo di testa di Paolino, chiama il portiere ospite ad una non difficile parata a terra. Dopo il pericolo corso la Nuova Gioventù, continua a macinare gioco e al 12′ raddoppia con Simone Scala, che ben servito da Sicuro, s’incunea centralmente e con un tiro piazzato mette la palla in rete. Nonostante, il rassicurante doppio vantaggio, la Nuova Gioventù, non si ferma cercando di chiudere definitivamente la gara già nel primo tempo. L’occasione per farlo arriva al 15′, quando Zillo, solo davanti a Vecera, perde l’attimo propizio per il tiro e viene anticipato dallo stesso portiere. La partita è davvero bella e spumeggiante, con continui capovolgimenti di fronte, con la squadra di casa che cerca di accorciare le distanze con tutte le forze, ma i viestani si chiudono bene rendendo vane le iniziative dell’Ischitella. Ma, al 22°, Paolino non sbaglia: bell’azione di D’Avolio che serve Di Stolfo sulla sinistra, entra in area e mette una palla deliziosa per il numero nove dell’Ischitella che supera Grima. Partita non riaperta ma rimessa in discussione. Adesso è la squadra di casa che aggredisce la Nuova Gioventù. La prima frazione di gioco si chiude quindi con il  vantaggio dei viestani, ma il margine poteva essere sicuramente più ampio. Il secondo tempo si apre con la squadra di casa, subito in avanti e dopo neanche cinque minuti arriva la rete del pareggio con Paolino. La Nuova Gioventù, ha troppo giocato col fuoco ed ora comincia a scottarsi: partita riaperta. Mister Palumbo per smorzare le trame dei locali fa entrare Coco al posto di Scala A., autore di una bella partita. Mossa tattica per il tecnico viestano, che vuole questi tre punti a tutti i costi. I fatti gli danno ragione, giacché al 10’ della ripresa, Zillo, porta nuovamente il vantaggio la Nuova Gioventù. La partita continua a dare emozioni agli spettatori e al 15’ la squadra viestana porta a quattro le reti con Simone Scala, gol che taglia le gambe ai padroni di casa e chiude definitivamente la gara.
Domenica prossima, ai ragazzi della Nuova Gioventù, gli aspetta la dura trasferta, di Apricena, contro l’Arcobaleno capolista. È la tipica sfida d’alta classifica e rappresenta il tipico bivio stagionale per le due compagini.

Nuova Gioventù: Grima, Fusillo, Corso, Cariglia G., Fezga, Curatolo(Colangelo), Scala A(Coco)., Scala S., Zillo, Sicuro, Troiano(Cariglia D.) a disp. Quitadamo, Vescera all. Vincenzo Palumbo
Reti: al 1’ Scala A., al 12’ Scala S., al 22’ e 5’ s.t. Paolino, al 10 s.t Zillo e al 15’ s.t. Scala S.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright