The news is by your side.

Regione/ Deficit ASL in Consiglio. Foggia resta nel mirino

36

Fari accesi oggi in consiglio regionale sui conti delle Asl pugliesi. L’assessore alla Salute Tonunaso Fiore riferirà in aula non solo sulla situazione del 2008, ma anche sul trend dei costi di produzione in rapporto al valore realizzato dalle 6 Asl pugliesi. Infatti, se è vero che si registra una lieve oscillazione del «rosso» complessivo (da 238,8 milioni nel2007 a 199,8 milioni nel 2008)e una media dei deficit in discesa (da -39,8 milioni a – 33,3 per ciascuna Asl), preoccupa il deterioramento dei conti in alcune aziende sanitarie. Bari chiude i conti con un rosso di 67,8 milioni (erano 75,7 nel 2007), ma Foggia crolla dal – 69,3 del 2007 a -80,4 nel 2008: la gestione dell’azienda sanitaria-già oggetto di critiche da parte del governatore e del Prc, fino alla destituzione del commissario Troiano in quota Pd e la sua sostituzione con un nuovo manager – entra così nel mirino di nuove misure che, probabilmente, saranno messe in atto per mettere le briglie alle spese.
Quella di Foggia è la performance peggiore.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright