The news is by your side.

Comunità montane, formalmente soppressa anche quella dei Monti Dauni Settentrionali

19

Comunità montane : porta la data del 9 marzo il nuovo decreto del Presidente della Regione Puglia, Nichi Vendola, con il quale viene confermata la soppressione degli Enti Montani, e che estende il provvedimento anche all’unica Comunità superstite, quella dei Monti Dauni settentrionali. Il decreto confermare la nomina del Commissario liquidatore per la zona omogenea del Gargano, il Vice prefetto vicario in servizio presso la Prefettura di Foggia Michele di Bari, e nomina i commissari delle altre due comunità : Francesco Salvatore Guerra, per la zona dei Monti Dauni settentrionali, e Giuseppe Marotta per la zona omogenea dei Monti Dauni meridionali, in sostituzione di Michele Pesante, dimessosi dall’incarico il 25 febbraio scorso. Il decreto del Presidente della Regione conferma "che si ritengono decaduti dalle loro funzioni tutti gli organi rappresentativi ed esecutivi delle comunità montane soppresse ai sensi del comma 20 dell’art.2 della Legge n.244/2007 e di ogni altri norma vigente, anche di natura finanziaria con eccezione dei relativi Presidenti che continuano la loro attività, per la sola gestione dell’ordinaria amministrazione sino all’insediamento dei commissari liquidatori", e dispone "che entro sessanta giorni dalla data del decreto di nomina, il Commissario liquidatore rediga il piano contenente lo stato patrimoniale, l’elenco dei rapporti di lavoro e dei contratti di collaborazione in essere, l’inventario dei beni e delle risorse strumentali utilizzate e ogni altro elemento utile alla successione nei rapporti attivi e passivi della comunità montana soppressa degli enti destinatari delle funzioni". Il decreto del Presidente della Giunta Regionale, infine, conferma la limitazione della durata dell’incarico dei commissari liquidatori " sino all’estinzione della comunità montana soppressa e comunque non oltre il 31 dicembre 2009".


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright