The news is by your side.

Lega Pro, girone B – Prossimo turno: occhio al posticipo!

19

Riprende il campionato dopo la sosta e propone subito una giornata che sulla carta promette scintille: due derby sentitissimi, due sfide salvezza e gare fondamentali che potrebbero rivelarsi decisive per staccare il biglietto d´accesso ai playoff. Il tutto in attesa del posticipo Arezzo-Gallipoli che si giocherà in posticipo lunedì alle 20,45 con diretta su RaiSportPiù. Tutta da seguire la sfida tra Crotone e Foligno: all´andata vinsero i calabresi in terra umbra. Il pronostico dice ancora una volta sì alla squadra di Moriero, dato che lo Scida è pressochè inespugnabile. Ma il Foligno è ormai in serie positiva da ben cinque gare, in cui ha ottenuto 11 punti.

Il Pescara torna a giocare a Vasto e ospita il Benevento. I sanniti hanno ripreso a vincere dopo un periodo di sbandamento, mentre gli abruzzesi non navigano in buone acque: una sola vittoria nelle ultime nove gare della gestione Galderisi, il quale è all´ultima spiaggia. A questa difficile situazione si somma la penalizzazione di tre punti che ha ulteriormente aggravato la classifica del Pescara. Vietato perdere, dunque, anche perchè allo stadio "Aragona", fino ad ora, non è mai successo.

La Juve Stabia torna a giocare finalmente nel suo stadio e lo fa proprio nel match delicatissimo contro la Cavese. Alle vespe servono punti per uscire dalla zona playout, mentre gli aquilotti che stazionano in zona playoff non possono permettersi passi falsi. Sulla panchina gialloblu c´è di nuovo Costantini, con la speranza di ricominciare a far punti come ad inizio stagione. Per Camplone l´unico dubbio è Aquino, in forse per un problema muscolare.

Ultimo atto della sfida infinita tra Sorrento e Foggia, che ha visto le due squadre affrontarsi già due volte nelle ultime settimane. In Coppa Italia ha avuto la meglio la squadra di Simonelli, mentre in campionato all´andata si imposero i satanelli. Una sfida che appare equilibrata e con due compagini assetate di vittoria: i padroni di casa per raggiungere quanto prima una salvezza tranquilla; gli ospiti per continuare a inseguire un sogno chiamato playoff.

Al Renato Curi va di scena il sentitissimo derby umbro tra Perugia e Ternana. I grifoni, che vinsero all´andata, provengono da due roboanti vittorie consecutive che forse rappresentano la fine del periodo critico che durava dall´inizio del girone di ritorno. L´andamento dei rossoverdi è invece più altalenante, ma tutto sommato positivo. Ovviamente trasferta vietata agli ospiti.

Il Real Marcianise è impegnato al Progreditur contro il Lanciano. All´andata fu una delle più sonore sconfitte per i ragazzi di Fusi che persero 3-0. Oggi, invece, sono la seconda miglior difesa del girone, a differenza dei frentani che hanno invece la retroguardia più perforata in assoluto. Una partita che tuttavia potrebbe non offrire grande spettacolo, data la scarsa propensione dei padroni di casa a segnare e a subire gol, e la scarse prestazioni in trasferta degli abruzzesi.

Paganese-Taranto è una sfida fondamentale per il discorso salvezza. Entrambe le squadre hanno una classifica difficile, ma gli ionici sono in un periodo migliore dato che nelle ultime giornate quattro partite hanno totalizzato nove punti, al contrario della squadra di Capuano che invece ne ha presi soltanto due. Gli azzurrostellati sono perciò chiamati ad una prova d´orgoglio non indifferente.

La Pistoiese fanalino di coda ospita al Melani il Potenza penultimo. Probabilmente è l´ultima possibilità che i toscani hanno per abbandonare l´ultima piazza e tentare di giocarsi la salvezza con i playout: con la vittoria, infatti, i ragazzi di Torricelli aggancerebbero i lucani in classifica. Ecco perchè a questi ultimi potrebbe anche bastare il pareggio.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright