The news is by your side.

Promozione/ Atletico Vieste – Soccer Modugno 1 – 1

27

…Nel calcio spesso nel mascherare momenti di delusione ci si affida a delle frasi fatte tipo..”chi si accontenta..gode”..a sentire i protagonisti questo pareggio fà classifica e consente all’Atletico Vieste di conservare il terzo posto seppur in condominio con il Fortis Trani ed il Real Barletta..ma anche l’Atletico Mola è in lizza visto che è distanziata di soli due punti! Il tecnico viestano Franco Cinque è molto sereno e dà una sua interpretazione alla gara: “nel primo tempo forse non c’e stato molto equilibrio nel nostro scacchiere..poi ho visto un bel secondo tempo dove i ragazzi hanno giocato senza risparmiarsi costruendo innumerovoli azioni da gol non sfruttate o sfumate per inerzia”..”sono molto soddisfatto dell’atteggiamento e quindi non ho nulla da rimproverare ai ragazzi”..Franco Cinque poi ha risposto anche ad alcune domande del cronista:..perchè si è giocato in maniera ostinata a lanciare lungo dentro l’area?…nessuno ha visto che Delio Cota era insuperabile?…”in quel momento..dopo il pareggio..commenta Cinque..veniva istintivo lanciare il pallone dentro l’area…forse dalla tribuna sembra più facile..anch’io volevo si giocasse sulle fasce laterali..ma quando insegui il gol della vittoria e l’avversario si chiude..viene spontaneo lanciare il pallone al centro dell’area”…
Atletico Vieste che nonostante il mezzo passo falso resta aggangiato..ma ora si sgomita in quel gruppo formato da ben 4 squadre..c’è anche l’Atletico Mola nel gruppetto delle squadre che si giocheranno i play-off.
Campionato ancor più interessante e pieno di colpi di scena, ci sono in palio il terzo, il quarto ed il quinto posto e le squadre interessate sono ben quattro.
L’Atletico Vieste sicuramente ha perso una ghiotta occasione ed ora non solo bisogna battere il Canosa domenica prossima..ma poi giocarsi tutto proprio nello scontro diretto col Mola a fine mese..altro che giochi già fatti!!!
Tornando alla gara col Soccer Modugno, è stata una partita abulica nel primo tempo con il Vieste un po’ attendista, il Modugno alla prima occasione andava in gol…linea difensiva che non scattava bene e Partipilo tenuto in gioco..segnava il gol del vantaggio barese..era il 10’ del primo tempo.
Per commentare momenti di bel gioco bisogna passare al 25’ del st quando Elia Gravinese prima riceveva il pallone e poi apriva splendidamente un varco per Luca Magaldi che al volo beffava il portiere in uscita..riequilibrando così una gara mal giocata dal Vieste sino a quel momento.
Poi..tanto tantissimo correre..anche a vuoto in certi frangenti..tanta..tantissima voglia di superare l’avversario in ogni modo ma forse con scarsa lucidità e tanto impeto.
Supremazia assoluta sino alla fine..Soccer Modugno rintanato nella sua area e Colagrande un po’ disoccupato….poi il triplice fischio finale.
Dalla serie..chi si contenta gode…..contenti loro…contenti pure noi!


ATLETICO VIESTE
: Bua, Augelli Paolo, Sollitto (dal 40’ st Salerno), Silvestri, Pellegrino, Magaldi, Scarano, Ducange (dal 33’ st Cariglia), Gentile, Colella, Gravinese. A disposizione: Lo Muscio, Campaniello, Latorre, Scirpoli. All. Franco Cinque
SOCCER MODUGNO: Colagrande, Giangregorio (dal 31’ st De Simone), Giuliani, Gemito, Scaletta, Cota, Ferri, Natrella, Partipilo (dal 40’ st Miano), De Antonis (dal 12’ st Di Bari), Scaramuzzi. All: Roberto De Gregorio
ARBITRO: Salvatore Dibenedetto di Barletta
RETI: nel pt al 10’ Partipilo, nel st al 23’ Magaldi
Note: ammoniti per il Vieste Ducange e Silvestri, per il Soccer Modugno Colagrande, Scaletta, Ferri, Scaramuzzi e Di Bari

                               Michele Mascia


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright