The news is by your side.

Peschici/ Il PD si tinge di rosa Nicoletta Quaglia è il nuovo segretario

24

Nicoletta Quaglia, giovane imprenditrice di Peschici, è stata eletta, per acclamazione, segretario politico del circolo cittadino del Partito democratico. Passaggio del testimone con l’uscente Walter Tauber, al termine di un’affollata assemblea cittadina.  Nicoletta Quaglia è entrata subito nel merito delle tante problematiche che attendono il partito che, indiscutibilmente, sta attraverso una fase particolare, certamente le non delle più serene. «Una delle ragioni per cui ho deciso di intervenire attivamente nella vita politica di Peschici – ha spiegato – perché in parte mi sento responsabile in quanto assistere passivamente, senza intervenire, vuol dire acconsentire e, quindi, rendersi complice di una maniera di fare politica rivolta solo ad interessi personali».
Lo stato in cui è il nostro paese è disastroso, Peschici ha tanti problemi tra cui alcuni enormi, per questo il PD deve essere una presenza politica forte, pronta ad affrontare le problematiche di un paese che ha perso il senso civico, che non sa cosa vuoi dire fare politica seriamente».
Come il Partito democratico può essere punto di aggregazione è quello di guardare al volontariato e a tutte le altre forme associative – ha aggiunto – infatti, «queste organizzazioni sono forme efficaci e attive di partecipazione da parte dell’intera collettività; inoltre, hanno il merito di contribuire a sviluppare coscienze culturali, ambientali, storiche, del territorio».
Quaglia non ha mancato di anticipare quale sarà la strategia del partito nei rapporti con l’attuale amministrazione. Escludendo qualsiasi atteggiamento ostruzionistico, la neo segretaria si è detta aperta al dialogo e ad una possibile collaborazione ( Pd è all’opposizione) per il bene della comunità, ma – ha sottolineato – «se le iniziative politiche dell’amministrazione fossero rivolte ad interessi personali o comunque contro gli interessi del paese, l’opposizione sarà ferma e dura».
Nicoletta Quaglia ha auspicato una più stretta collaborazione tra il PD dei Comuni dell’intera provincia, a cominciare dal Gargano. Ad affiancare la segreteria, ci sarà una commissione di garanti composta da Elio Fasanella, Matteo Mastromatteo e Walter Tauber. Responsabile dell’ufficio stampa: Armando Quaglia e Walter Tauber. Infine sono stati costituiti due gruppi di lavoro che si occuperanno, rispettivamente, rapporti con le istituzioni, sociali e culturali. Con queste premesse si rimette in moto la macchina locale del partito di Franceschini.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright