The news is by your side.

Provincia approva progetti messa in sicurezza edifici scolastici

26

"La messa in sicurezza degli istituti scolastici della Capitanata è per l’Amministrazione provinciale una priorità. Una scelta politica chiara, che all’interno del bilancio di previsione che ci apprestiamo ad approvare sarà resa ancor più significativa sul piano finanziario". Così Antonio Pepe, presidente della Provincia di Foggia, commenta l’approvazione, da parte della Giunta di Palazzo Dogana e su proposta dell’assessorato ai Lavori Pubblici, di cinque progetti esecutivi, per un investimento complessivo di 1 milione 950mila euro, per la messa in sicurezza e l’adeguamento alle norme antincendio di altrettanti istituti scolastici del territorio.  Nello specifico, si tratta di progetti elaborati sulla base della Legge 23 del 1996, con la collaborazione tra l’Amministrazione provinciale e la Regione Puglia. Ad ogni singolo intervento, infatti, l’Ente di piazza XX Settembre parteciperà con una quota di co-finanziamento pari al 33 per cento; mentre la restante parte sarà a carico della Regione. I plessi interessati dai lavori di adeguamento alla normativa antincendio e alla messa in sicurezza saranno quelli del Polivalente di Sannicandro Garganico (600mila euro), dei Polivalenti ‘Einstein’ e ‘Alighieri’ di Cerignola (600mila euro), dell’Istituto ‘Giannone’ di San Marco in Lamis (300mila euro), dell’I.T.G. ‘Masi’ di Foggia (200mila euro), dell’Istituto Magistrale ‘Immacolata’ di San Giovanni Rotondo (250mila euro). "La decisione assunta dalla Giunta provinciale – spiega l’assessore ai Lavori Pubblici, Vito Guerrera – muove dalla convinzione che in cima alla lista delle necessità della comunità di Capitanata vi sia il diritto alla sicurezza scolastica. In quest’ottica i lavori disposti con l’approvazione di questi progetti si svilupperanno attraverso l’adeguamento e la messa in sicurezza degli impianti elettrico e idraulico, del sistema antincendio e degli infissi di ciascun istituto". Per l’assessore Guerrera, tuttavia, la deliberazione dell’Esecutivo provinciale "è soltanto il primo passo compiuto dall’Amministrazione provinciale". "Nel prossimo bilancio di previsione – annuncia l’assessore – abbiamo previsto robusti stanziamenti economici in favore dell’acquisto di banchi ed arredi e delle ulteriori azioni di sanificazione e messa in sicurezza degli immobili scolastici di proprietà della Provincia. Un contributo importante – conclude Guerrera – che siamo certi verrà incontro alle esigenze e alle richieste avanzate in questi anni da larga parte della nostra comunità provinciale".


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright