The news is by your side.

Domenica senza calcio al Riccardo Spina

37
Non si è disputata nè la gara di promozione Atletico Vieste – Canosa nè il derby di terza categoria tra la Daunia e l’Atletico Peschici. Probabilmente l’incontro dell’Atletico sarà recuperato il prossimo 2 aprile

Il tappeto in erba sintetica del "Riccardo Spina" di Vieste quest’oggi non è stato calpestato.

In mattinata, la mancata presentazione dell’Atletico Peschici ha evitato la disputa del derby di terza categoria con la Dauna Vieste. L’assenza degli ospiti è stata giustificata con sopraggiunti problemi organizzativi.

Un incidente stradale ha invece impedito al Canosa di raggiungere Vieste per disputare il match di Promozione contro l’Atletico. A subire l’incidente è stato uno pulmino che stavano trasportando i giocatori. Nell’incidente, un giocatore ha subito la frattura della caviglia. La società del Canosa Calcio ha comunicato la mancata presentazione al Riccardo Spina a mezzo fax alla sezione pugliese della Federazione Italiana Gioco Calcio, allegando il verbale della pattuglia della Polizia Stradale che ha effettuato i rilievi dell’incidente.

Non avendo ricevuto alcuna informazione dalla federazione, la terna arbitrale, attesi i 45 minuti previsti dal regolamento, ha annotato sul referto la mancata presentazione della squadra ospite, lasciando al giudice sportivo la decisione di assegnare il 3-0 a tavolino alla squadra di casa o (ipotesi più probabile) di far recuperare l’incontro, presumibilmente giovedì 2 aprile.

L’incidente che ha coinvolto la squadra del Canosa segue di una sola settimana quello che ha impedito ai giocatori della Leonessa Altamura di raggiungere Grumo per disputare l’incontro con l’Europa Grumese.

L’Audace Cerignola ha festeggiato davanti al proprio pubblico la matematica promozione conquistata la scorsa settimana sconfiggendo il Virgilio Maroso Candela 4 a 1. Alle spalle, l’Europa Grumese non è andata oltre l’uno a uno sul campo del Minervino Murge.

La Fortis Trani ha passeggiato (4-0) con l’Apricena che ha affrontato la trasferta con undici giocatori contati mentre il Real Barletta si è dovuto accontentare del pari (1-1), penalizzata dall’espulsione del portiere nel primo minuto di gioco.

La sorpresa della giornata è giunta da Polignano dove l’Atletico Mola è stata sconfitta per 3-1 dalla Polimnia Calcio. Per poter sperare nella partecipare ai play off, l’Atletico Mola dovrà sconfiggere domenica prossima l’Atletico Vieste in un incontro che sarà giocato in un ambiente che già si preannuncia infuocato.

In prima categoria, la Viestese torna dalla trasferta sul campo della Juvenalia Foggia con la vittoria per 4-1.

Sandro Siena


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright