The news is by your side.

ASL bloccati i fondi per i fornitori atteso OK del governo

38

È polemica sul blocco dei pagamenti ai fornitori da parte delle Asl pugliese, su cui la giunta è intervenuta chiedendo – e ottenendo dal consiglio dei ministri lo scorso 20 febbraio – la proroga al limite del prelievo annuale 20%previsto dalla circolare del ministero dell’Economia. Lo sblocco dei fondi, infatti, ancora non è stato attuato ma fonti vicine al governo lasciano intendere che potrà avvenire a breve, visto che la Puglia proprio ieri ha sancito con l’approvazione della legge
anti-diossina, l’accordo raggiunto col governo sull’Ilva. Il patto, insomma, tra il ministro Fitto e il governatore Vendola sulle emissioni di diossina a Taranto, con lo slittamento dei termini inizialmente previsti, ora che è stato recepito dalla Regione potrà consentire un’accelerazione dell’iter relativo ai pagamenti dei fornitori AsL


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright