The news is by your side.

Promozione: rimandata un’altra gara dell’Atletico Vieste

22
Il vento impedisce la disputa dell’incontro con l’Atletico Mola. In settimana il giudice sportivo il compito renderà noto quando farla giocare. Giovedì 2 si recupera Canosa – Vieste

Ancora una domenica senza giocare per i giocatori dell’Atletico Vieste. Il forte vento che sta colpendo la nostra regione ha impedito l’inizio della gara che si sarebbe dovuta disputare sul campo di Mola.

Come da regolamento, la terna arbitrale, accompagnata dai capitani delle due squadre, ha appoggiato il pallone sul manto erboso in più punti del campo e, dopo aver riscontrato che il vento lo faceva rotolare, ha deciso di rispedire a casa i giocatori.

In attesa di conoscere le decisioni del Giudice Sportivo in merito alle date in cui disputare i rinvii (manca una sola giornata al termine e la norma prevede che i recuperi devono essere disputati entro la fine del campionato), giovedì 2 aprile al Riccardo Spina si giocherà Atletico Vieste – Canosa, il match rimandato domenica scorsa per la mancata presentazione degli ospiti perchè coinvolti in un incidente stradale.

Lo schiacciasassi Cerignola polverizza in trasferta anche il malcapitato Apricena (5-0) spedendolo matematicamente in prima categoria. Il netto successo nel recupero infrasettimanale (5-0 alla Leonessa Altamura) ha garantito alla Europa Grumese la certezza della seconda posizione finale. Quest’oggi la squadra di Grumo Appula si è accontantata di un pareggio con la pericolante Acquaviva.

Con la vittoria odierna per 2-1 a Santeramo, la Fortis Trani ha matematicamente conquistato un posto nei play-off.

Se, a novanta minuti dalla fine della regular season, nella zona play-out la situazione è quasi definita (Canosa, Santeramo, Acquaviva e Candela) tranne che negli accoppiamenti degli spareggi, nella parte alta della classifica i giochi non sono ancora definiti: Real Barletta, Atletico Vieste e Atletico Mola cercheranno di occupare i due posti ancora disponibili. L’ago della bilancia sarà la squadra di Franco Cinque che dovrà recuperare la gara col Canosa e soprattuto dovrà affrontare le dirette concorrenti.

Sandro Siena


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright