The news is by your side.

Vico/ Il Bando per il Piano Particolareggiato zona omogenea “D”

22

BANDO RICOGNITIVO PER LA MANIFESTAZIONE DI INTERESSE DA PARTE D’IMPRESE A REALIZZARE MODULI PRODUTTIVI NEL PIANO PARTICOLAREGGIATO DELLA ZONA OMOGENEA “D” DESTINATA AD
ATTIVITA’ PRODUTTIVE IN LOCALITA’ MANNARELLE . €. 60,00 al mq
€/mq. 14,00
In esecuzione della Delibera di G.C. n. 22 del 20.02.2009
l’Amministrazione Comunale di VICO DEL GARGANO vuole procedere ad una rimodulazione dei lotti del PIP, attraverso la
redazione di un’apposita variante al Piano Particolareggiato approvato.
La superficie del P.P. sarà suddivisa in due aree da destinarsi: la prima ad attività produttive industriali, artigianali, commerciali,
servizi e agricole; la seconda ad impianti per la produzione di energia da fonti rinnovabili e/o alternative con le seguenti modalità:
A) Alle imprese produttive che intendono insediarsi, il Comune di Vico del Gargano metterà a disposizione,
in diritto di proprietà, un terreno della superficie fondiaria di complessivi mq. 25.000 ubicato lungo la strada
provinciale Rampe di Cagnano e l’attuale viabilità di accesso al PIP, al prezzo di di superficie
fondiaria, inclusi i costi per le opere di urbanizzazione primaria e secondaria.
B) Il lotto minimo rimodulato avrà le seguenti caratteristiche:
1) Superficie territoriale mq. 750,00;
2) Superficie fondiaria mq. 600,00;
3) Superficie coperta mq. 240,00;
4) Altezza interna max. ml. 8,00;
Si potrà presentare richiesta per multipli del lotto minimo.
Sarà possibile, inoltre, realizzare uffici ed abitazioni di servizio per una superficie totale di mq. 150,00.
C) Alle aziende che intendono realizzare impianti per la produzione di energia da fonti rinnovabili e/o
alternative, sarà messa a disposizione, in diritto di superficie, per anni 20, una superficie di complessivi mq.
80.000 circa ubicata nell’area interna della variante al PIP, al prezzo di oltre ad una quota
percentuale sui ricavi derivanti dalla commercializzazione dell’energia prodotta da proporre in sede di
offerta.
La manifestazione di interesse deve essere presentata su apposito modulo – Allegato “1”, allegando:
1)Fotocopia del codice fiscale o partita IVA;
2)Copia atto costitutivo se trattasi di società;
3)Certificato di iscrizione alla CCIAA;
4)Dimostrazione di capacità finanziaria necessaria all’acquisizione dell’area e alla realizzazione del
progetto imprenditoriale.
La manifestazione d’interesse non farà maturare alcuna priorità o diritto nel momento in cui il Comune procederà alla
pubblicazione del bando pubblico per la cessione delle aree.
Gli allegati sono disponibili presso:
– COMUNE DI VICO DEL GARGANO – Ufficio Tecnico – III Settore – Largo Monastero, civ. 6 – e-mail
Tel 0884/991007 Fax 967189 e scaricabili dal sito internet:
.-
La manifestazione di interesse deve pervenire entro il giorno 04 /05/2009 ore 12:00 all’Ufficio Protocollo del Comune di Vico del
Gargano – Piazza San Domenico, 2 – .
Ogni impresa potrà realizzare un solo capannone della superficie coperta di mq. 240 o multipli, in considerazione del progetto
imprenditoriale presentato nonché della capacità economica finanziaria dimostrata in base al volume d’affari dei tre anni
precedenti.
Per ulteriori informazioni rivolgersi al geom. Antonio di Stefano, Responsabile Unico del Procedimento.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright