The news is by your side.

My Air.com annuncia una crescita del load factor del 6,2 %

23

Nonostante la crisi che si respira nel settore del trasporto aereo, Myair.com si trova in controtendenza e annuncia, per il primo trimestre 2009, una crescita del load factor del 6,2 % rispetto al primo trimestre dello scorso anno. “Siamo soddisfatti dell’andamento delle vendite: la crescita del 6,2 % conferma il consenso dei passeggeri che apprezzano l’ottimo rapporto qualità-prezzo offerto da una compagnia low cost italiana, quale Myair.com.  La crescita di Myair.com va di pari passo con l’inserimento dei nuovi collegamenti nel nostro network: in Puglia, negli ultimi 18 mesi, Myair.com ha sviluppato un’efficiente rete di collegamenti verso le principali città europee, creando nuovi bacini di traffico e, di conseguenza, mettendo in campo nuove potenzialità per il turismo e il commercio e portando un valore aggiunto sul mercato del territorio” ha commentato Lorenzo Lorenti, direttore commerciale di Myair.com.  I dati di traffico indicano una costante curva di crescita che ha permesso a Myair.com di incrementare le rotte: da Bari, oltre ai collegamenti per Milano Orio al Serio e Bucarest, sono stati attivati, negli ultimi 18 mesi, voli per Amsterdam, Atene, Barcellona, Bruxelles, Genova, Madrid, Parigi, Venezia, Catania e, da pochi giorni, Istanbul. Anche da Brindisi, gli aeroplani di Myair.com decollano per importanti città italiane ed europee: Parigi, Venezia, Ginevra, e, da giugno, anche Vienna e Monaco di Baviera. Da Foggia già collegata con Torino, Milano Malpensa e Palermo sarà possibile da giugno volare a Ginevra. Un’altra novità per il 2009 è costituita dalle rotte in partenza dall’aeroporto di Rimini per Amsterdam, Bucarest e Parigi Charles De Gaulle “Puntiamo ad andare incontro alle esigenze del mercato, che evidenzia la necessità di poter contare su una rete di trasporto efficiente ed allo stesso tempo accessibile in termini di tariffe. L’impegno di Myair.com è focalizzato su questi obiettivi, concentrandosi su aree dinamiche che offrono opportunità di crescita” continua Lorenzo Lorenti “il nostro obiettivo è di sviluppare flussi di traffico non solo turistici ma anche business, che non siano soggetto alla stagionalità ma che diano la possibilità di fruire di un servizio di trasporto low cost per tutto l’anno. Incrementare la mobilità significa anche dare la possibilità di intensificare i rapporti commerciali in genere. Ci aspettiamo una positiva risposta del mercato”.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright