The news is by your side.

Alga Rossa, la regione autorizza il monitoraggio per 18 mesi

25

Lo farà l’istituto Superiore della Sanità

 

Uno studio di diciotto mesi per monitorare l’alga rossa nell’invaso di Occhito. La decisione è stata assunta dalla giunta regionale che ha deliberato un finanziamento di l50mila euro. Dello studio è stato incaricato l’istituto superiore di Sanità che effettuerà l’analisi chimica della sostanza algale e valuterà l’impatto della Planktothrix Rubiscens sulla salute umana. «L’istituto superiore di Sanità – spiega il direttore dell’Arpa regionale, Giorgio Assennato – è l’unica istituzione scientifica in Italia accreditata per eseguire questo tipo di analisi sulla microcistica, l’alga tossica presente nel lago di Occhito. Grazie a questa convenzione sarà possibile avere un monitoraggio continuo del livello di microcistica e questo consentirà di fare studi epidemiologici nel caso in malauguratamente dovessero aumentare i valori di tossicità. Ad oggi conclude il responsabile dell’agenzia regionale per l’ambiente – i filtri si sono rivelati molto efficaci per neutralizzare l’azione dell’alga». 


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright