The news is by your side.

CulturaItalia: se il patrimonio è tutto on line

28

È stato presentato a Roma il portale CulturaItalia, il progetto di digitalizzazione delle diverse espressioni di arte e cultura ad opera del Ministero per i Beni e le Attività culturali. La presentazione del portale è stata l’occasione per fare il punto sui progetti di digitalizzazione nazionali ed europei, attraverso il convegno nazionale “CulturaItalia e il contributo italiano a Europeana”. CulturaItalia ed Europeana
Il progetto CulturaItalia, che permette la fruizione on-line del patrimonio culturale italiano fornendo un punto di accesso integrato e multilingue per la conoscenza delle risorse digitali delle diverse istituzioni italiane, è in linea con i progetti europei per la fruizione del patrimonio in rete. Lo scopo del portale è divenire un aggregatore nazionale di contenuti e il principale fornitore italiano di Europeana, la biblioteca digitale europea, che riunisce contributi già digitalizzati da istituzioni di tutti i settori del patrimonio culturale dei ventisette Paesi membri dell’Unione Europea, in ventitre lingue.

Cosa trovare su CulturaItalia
Sul portale sono attualmente pubblicati più di due milioni di schede di risorse provenienti dagli archivi dei partner, cinquemila articoli, cinquemila siti web indicizzati e cinquanta video; tutti i contenuti sono organizzati per aree di interesse e prevedono diverse modalità di ricerca (geografica, storica, per tipologia). Oltre a contribuire alla realizzazione della Biblioteca Digitale europea, CulturaItalia è integrato e complementare con la Biblioteca Digitale Italiana, e con Internet Culturale, punto di accesso al patrimonio bibliografico italiano. Una collaborazione di largo respiro come questa sarà in grado di ampliare la risonanza del patrimonio culturale e digitale italiano e permettere un sempre più aperto scambio con le altre realtà europee.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright