The news is by your side.

18 aprile: Giornata europea dei diritti del malato

24

Giunge alla terza annualità la celebrazione delle Giornata europea dei diritti del malato, che si terrà il 18 aprile in 27 paesi Europei.

 

Il principale obiettivo è quello di diffondere la Carta europea dei diritti del malato presso l’opinione pubblica e accrescere la consapevolezza dei diversi attori del sistema sanitario per discutere le strategie comuni utili a migliorare l’attuazione dei diritti dei cittadini, spesso disattesi.
I diritti dei pazienti stanno infatti diventando un tema di crescente interesse per le istituzioni e gli stakeholder dell’Unione Europea, specialmente in relazione alla nuova direttiva sui diritti dei pazienti e le cure transfrontaliere presentata a luglio 2008 e in vista della futura direttiva sui servizi sanitari.

Cittadinanzattiva, insieme ad un gruppo di organizzazioni europee, nel 2002 ha redatto la Carta Europea per i Diritti del Malato, che contiene 14 diritti fondamentali, riconosciuti da tutti gli Stati membri: diritto a cure preventive, all’accesso, all’informazione, al consenso, alla libera scelta, alla privacy e confidenzialità, diritto al rispetto del tempo dei pazienti, al rispetto degli standard di qualità, alla sicurezza, all’innovazione, ad evitare sofferenze e dolore non necessari, a trattamenti  personalizzati, diritto al reclamo, diritto al risarcimento.

Tutti questi diritti, basati sulla Carta dell’Unione Europea dei Diritti Fondamentali dell’Uomo, sono fondamentali rispetto alla relazione tra cittadini europei e assistenza sanitaria. “Crediamo che celebrare una Giornata europea dei diritti del malato ogni anno, in tutti gli Stati membri, potrebbe contribuire ampiamente al rafforzamento di tali diritti”, spiegano i promotori dell’iniziativa. “Quest’anno la Giornata europea dei diritti del malato sarà celebrata nello stesso giorno, il 18 aprile, in tutti i 27 Paesi membri dell’Unione europea”.

In Italia c’è già un calendario provvisorio ma i dettagli sugli eventi in tutte le regioni saranno segnalati prossimamente sul sito di Cittadinanzattiva.
Seminari, workshop, stand informativi, distribuzione di informazioni all’interno di ospedali, cliniche, università e altri luoghi pubblici costituiranno un’occasione unica di confronto e di aggiornamento sulla tematica del diritto alla salute.

A giugno 2009 ci saranno le elezioni parlamentari europee. Per questa ragione, la Giornata Europea per i Diritti del Malato è un’occasione importante per i cittadini per dare voce alle proprie opinioni, necessità e aspettative visto il ruolo che l’Europa dovrebbe giocare con i suoi parlamentari e candidati rispetto alla salute e all’accesso al Servizio Sanitario Nazionale.
 
 
 
MINISTERO della GIUSTIZIA
Dipartimento Amministrazione Penitenziaria
Ufficio di Esecuzione Penale Esterna di Milano e Lodi
AA.GG.e del Personale


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright