The news is by your side.

Europee: depositati 59 simboli, anche Italia dei Malori

25

Sono 59, fino a stasera, i contrassegni di lista per le Europee depositati al Viminale e tra questi non mancano i nomi curiosi. Al top cinque liste, dietro le quali c’é la stessa mano: Italia dei Malori – di R.Cirillo, Italiani poca cosa…? – di R.Cirillo, Donne insoddisfatte e incomprese – di R.Cirillo, Preservativi gratis – di R.Cirillo, Partito impotenti esistenziali – di R.Cirillo. Domenica 19 aprile è stata la prima giornata utile per depositare i simboli delle liste che correranno alle elezioni europee del 6 e 7 giugno 2009. Tra i primi 59 soggetti pervenuti al Ministero dell’Interno spiccano proprio le liste depositate dal dottor Cirillo, salernitano di 45 anni, che approfitta della libera partecipazione e arricchisce il ‘lenzuolone’ elettorale con simboli degni di nota.
Chiunque infatti può presentare una propria lista e chiamare gli elettori al voto: la presentazione dei simboli è proseguita nella giornata di oggi fino alle 15 di oggi. Non tutte le liste sopravvivono alla verifica del Ministero, che provvederà a contare le firme a sostegno di ogni simbolo. Le inziative del dottor Cirillo sono probabilmente destinate a morire ma in queste ore vengono assunte agli onori della cronaca per la fantasia ampiamente dimostrata.
Rimarranno i soliti nomi, quelli che una percentuale della popolazione si prepara a votare a giugno ma, per ora, il dottor Cirillo è candidato così come lo sono Berlusconi, Casini e i ‘soliti noti’.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright