The news is by your side.

Anche Rodi Garganico dice no a un impianti eolico off shore

19

Il Comune di Rodi Garganico dice no all’istallazione di un parco eolico off-shore, cioè un impianto installato ad alcune miglia dalla costa di mari o laghi, per meglio utilizzare la forte esposizione alle correnti di queste zone. Con 12 voti a favore e 5 astenuti il consiglio comunale ha espresso parere negativo sulla proposta di una società di Aosta finalizzata alla realizzazione di una centrale eolica off-shore di tipo alternativo, dislocata nelle acque antistanti i Comuni di Rodi e Ischitella, ad una distanza di circa sette chilometri e mezzo dalla costa. L’impianto, se realizzato, avrebbe avuto una potenza complessiva di 300 MW e avrebbe occupato una superficie complessiva di 18 mila mq di specchio acqueo.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright