The news is by your side.

ATLETICO VIESTE – EUROPA GRUMESE: SEMIFINALE PLAY-OFF

24

Domenica la semifinale con l’Europa Grumese è appuntamento da non perdere, il Vieste arriva a questo confronto con forti motivazioni, i giocatori hanno lavorato tantissimo ed ora sono pronti per l’esame..perchè di un esame si tratta, superare la Grumese in questo doppio confronto significa giocarsi la finalissima e sperare nei ripescaggi. Giovedi c’è stata l’amichevole col San Giovanni Rotondo di Michele Centra, Franco Cinque ha provato gli schemi e soprattutto l’undici che scenderà in campo domenica: “Bua, Silvestri, Di Iorio, Sollitto, Stellato, Melchionda, Scarano, Ducange, Gentile, Colella, Gravinese” ci saranno delle assenze importanti nelle file del Vieste, su tutti quella di Paolo Augelli che dovrà scontare un turno di squalifica, ma in compenso è annunciato il rientro in formazione (secondo tempo) di Rocco Augelli, lo sfortunato attaccante rientrerà dopo un lungo stop, ha fatto di tutto per esserci lavorando in maniera instancabile, ora è arrivato il gran giorno e lui Rocco Augelli, la gazzella viestana non tradirà le attese dei suoi numerosi fans che con le sue giocate si sono sempre esaltati.
L’Europa Grumese è stata la squadra rivelazione del campionato, soprattutto in trasferta si è fatta valere conquistando ben 8 successi, il Vieste riuscì a batterla per 3 – 2 alla prima di campionato proprio grazie ad una doppietta di Rocco Augelli.
La squadra barese può contare di validi attaccanti, il bomber Giovanni Quercia 15 reti classe ’81 e Rocco Ferulli 12 reti classe ’75, squadra votata al gioco offensivo ha nella difesa il vero tallone d’achille.
Domenica 26 aprile ore 16:00 il “Riccardo Spina” si vestirà a festa e ci auguriamo che le due tifoserie diano un grande esempio di sportività, non sono più valide le tessere di abbonamento ed il prezzo del biglietto è stato portato a 10€ per un contributo simbolico alla società, si prevede per questo appuntamento il pubblico delle grandi occasioni.
                                                     Michele Mascia


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright