The news is by your side.

Detenuto da Foggia scrive: “in cella ne siamo troppi fateci scontare la pena da uomini”

21

«Scrivo a nome di tutti i detenuti del carcere di Foggia e per questo mi firmo “un detenuto”» scrive agli organi d’informazione: «Qui a Foggia siamo più del doppio della capienza vi lascio immaginare in quale sovraffollamento si vive. In una cella di 4 metri per quattro siamo rinchiuse sei persone. Noi chiediamo di scontare le nostre condanne in un sistema più umano e senza che venga calpestata la nostra dignità».


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright