The news is by your side.

Sanità Puglia/ Caso Tedesco Polemica PD – Pdl

26

«E’ doveroso e giusto, in merito alle indagini in corso sulla sanità, riconfermare da parte del Pd piena fiducia nell’operato della magistratura. Auspicando, nello stesso tempo, che fino alla chiusura delle indagini non si consenta lo stillicidio di spezzoni di intercettazioni che qualcuno, evidentemente non casualmente, ha interesse ha mettere nel circuito mediatico». Lo sostiene il capogruppo Pd Antonio Maniglio, accusando il Pdl di cavalcare l’inchiesta nonostante il Pd abbia taciuto quando sono venute fuori intercettazioni riguardanti il ministro Fitto. Replicano i capigruppo Rocco Palese (F1), Roberto Rocco (An), Francesco Damone (Ppdt) e Giammarco Surico (Misto): «La verità è che quel che sta emergendo è l’opacità complessiva e strutturale di un sistema di potere che continua ad operare, per esempio con tutti i suoi direttori generali, sulla pelle della sanità pugliese anche nel dopo-Tedesco, e di cui li presidente della Regione, che pur era stato ampiamente avvisato, non può chiamarsi troppo facilmente fuori».


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright