The news is by your side.

In Puglia con 292 progetti e 22milioni asili nido, ospizi. Centri per disabili

24

Sono 292 i progetti pugliesi rivolti all’ammodernamento e la costruzione di infrastrutture sociali che saranno finanziati dai fondi europei di sviluppo regionale. Erogati già 22 milioni di euro a cui, si stima, verranno aggiunti altri 44 milioni per ammettere a finanziamento la gran parte dei progetti ammissibili e inseriti nella graduatoria.  Si tratta, nello specifico, di interventi che coinvolgono enti pubblici e soggetti privati per la costruzione e l’adeguamento strutturale di asili, luoghi di ritrovo, ospizi e centri per diversamente abili. I fondi disponibili permetteranno, inizialmente, di dare il via a 80 progetti. Ci vorranno 35 milioni di euro, di cui il 25%  provenienti da finanziamenti privati, per la copertura totale delle 292 domande accettate. “Faremo tutto il possibile — spiega Elena Gentile, assessore regionale pugliese alle Politiche Sociali — per procedere rapidamente al finanziamento di tutti i progetti.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright