The news is by your side.

Elezioni, approvata legge su voto domiciliare a disabili

26

Il Senato ha approvato in via definitiva, e con voto unanime, il disegno di legge che garantisce il diritto di voto ai disabili bloccati in casa anche se non collegati ad apparecchiature elettromedicali, unica circostanza prevista dalla precedente normativa. L’approvazione del provvedimento, di iniziativa parlamentare, e’ stata accolta dall’applauso dell’Assemblea.  Il senatore Carlo Vizzini, relatore della legge, ha spiegato che non si tratta di una ‘leggina’ ma della concreta attuazione del comma 2 dell’art. 48 della Costituzione dal momento che garantisce l’esercizio del voto ‘personale ed eguale, libero e segreto’ anche ai disabili, costretti nel loro domicilio anche se non collegati ad apparecchiature elettromedicali. Il ddl e’ stato approvato ieri con voto unanime dalla Commissione Affari costituzionali. Il termine di 40 giorni entro cui presentare la domanda per il voto a domicilio e’ decorso gia’ dal 28 aprile.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright