The news is by your side.

Consiglio Provinciale oggi in aula la modifica dello statuto e del regolamento dell’ente

22

Ad un giorno dalla presentazione delle liste per le elezioni comunali, a Palazzo Dogana torna a riunirsi oggi il Consiglio provinciale di Foggia. Il presidente del Consiglio provinciale Enrico Santaniello, così come deliberato dall’assise nella seduta del 30 aprile scorso, ha convocato per questa mattina nella Sala consiliare di Palazzo Dogana la nuova riunione dell’assemblea consiliare. Nutrito l’Ordine del Giorno della seduta che inizierà con un nuovo ingresso, quello del primo dei non eletti del Partito socialista, Roberto Nigro, al posto di Bernardo Lodispoto, dimissionario dopo quindici anni per candidarsi nel collegio unico del basso Tavoliere nella Bat. Questi gli altri argomenti: Interrogazioni – interpellanze Discussione ed eventuali determinazioni Proposta di odg presentata dal consigliere provinciale Massino Colìa (IDV) su “Istituzione Elenco dei Mediatori Culturali della Provincia di Foggia; Proposta di odg presentata dal consigliere provinciale Massimo Colia (IDV) su “Istituzione. Elenco dei Facilitatori linguistici della Provincia di Foggia”; Proposta di odg presentata dal consigliere provinciale Paolo Graziano Mongiello (PDL) sulla PET-TAC a Foggia; Proposta Odg presentata dal Consigliere provinciale Domenico Farina (PDL) su: “Cooperative di garanzia e Consorzi fidi Accesso al credito”, Proposta di Odg presentata dal gruppo consiliare PD. su:”Titolazione del Teatro del Fuoco a Nicola Stame” Odg presentato dal consigliere provinciale Paolo Mongiello su “Danni da recenti eventi atmosferici” Odg presentato dal gruppo consiliare PDL su: “Tutela produzioni DOC e DOP agro di Apricena” Modifiche Statuto provinciale Modifiche Regola mento del Consiglio provinciale1 delle Commissioni Consiliari e dei Gruppi Consiliari Approvazione Regolamento per il funzionamento degli uffici della presidenza del Consiglio, dei Gruppi Consiliari e delle Commissioni Consiliari Modifica ed integrazione delibera zione della giunta provinciale Approva zione Piano Faunistico Provinciale Per le modifiche statutarie, che riguardano in particolare4e commissioni consiliari e I attivita dei gruppi, e pro babile che si possa arrivare ad un intesa di massima senza alcun problema perchè tutti i gruppi consiliari sia di maggioranza sia di minoranza, sarebbero pronti a lavorare su una bozza comune e condivisa.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright